Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

13 Set 2010

Si è ricostituita La Commissione mista che dovrà valutare le opere d’arte cedute dai privati allo Stato per pagare le imposte dirette e di successione ( legge 512 /82)

 Il Mibac informa che la Commissione interministeriale che permette di pagare i debiti tributari con opere d’arte in base alla legge 512\82 ha ripreso i suoi lavori nel maggio scorso dopo anni di inattività .
L’art. 6 e l’art. 7 della Legge 512/82 dispongono che le condizioni ed il valore di beni culturali offerti in pagamento delle imposte di successione e delle imposte dirette siano stabiliti con Decreto del Ministro per i Beni e le Attività Culturali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sentita una apposita Commissione, nominata con decreto del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, presieduta dallo stesso Ministro o da un suo delegato, composta da due rappresentanti dello stesso Ministero e da tre rappresentati del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Attualmente, la Commissione, costituita con Decreto del 30 marzo 2010, opera presso la Direzione Generale per il Paesaggio. Le Belle Arti, L’Architettura e l’Arte Contemporanee - Servizio III , presieduta dal Direttore Generale Mario Lolli Ghetti è così composta:

1) Dott. Benito Di Troia - rappresentante del Ministero dell’economia e delle finanze - componente;
2) Dott. Attilio Palombi - rappresentante del Ministero dell’economia e delle finanze - componente;
3) Dott. Fabio Ignaccolo - rappresentante dell’Agenzia delle Entrate - componente;
4) Dott.ssa Cristina Acidini - Soprintendente speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Firenze - componente;
5) Dott.ssa Rossella Vodret - Soprintendente Speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Roma - componente.

La segreteria della Commissione è curata dalla Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee, Servizio III dalla Dott.ssa Luciana Frezza e la Signora Stefania Visentin.

Lascia un commento