Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

27 Nov 2011

Milano. Step09 New Art Fair: un tuffo verso le nuove frontiere dell’arte contemporanea

di Vittorio Schieroni 

 Step Enpleinair 

Inaugurata la terza edizione di Step09 New Art Fair, l’attesa fiera-evento di arte contemporanea che si tiene anche quest’anno al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, in pieno centro a Milano, a due passi dalla Basilica di Sant’Ambrogio e dalla sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Gli ambienti più evocativi del pregevole edificio cinquecentesco, come la Sala del Cenacolo e la Sala delle Colonne, insieme ai suoi chiostri e ai cortili, si rivelano un luogo magico e inaspettato per ospitare in armonico contrasto le opere d’arte della più recente contemporaneità proposte da gallerie italiane e straniere selezionale per la qualità dei progetti presentati.

Da venerdì 25 a domenica 27 novembre 2011 gallerie di ricerca, alcune già consolidate accanto alle emergenti, propongono i lavori dei loro artisti di punta, mentre un calendario di performance, convegni e presentazioni di libri arricchisce la manifestazione con interessanti eventi paralleli.

la Repubblica XL Sala delle Colonne Amy-d Arte Spazio - Azadeh Safdari, Anna d’Ambrosio, Sandro Cabrini Giancarlo Graziani, Pierluigi Massimo Puglisi, Alessia Zorloni, Ali Hassoun 

Step09 si svolge in una location che si allontana sensibilmente dalla tipologia di spazi ai quali siamo abituati quando decidiamo di andare a visitare una fiera d’arte contemporanea: uno spazio museale, “contaminato”, non asettico, che influisce in maniera attiva sul percorso itinerante della manifestazione e con esso interagisce. Questa è una delle particolarità che distinguono Step09 dalle tante altre manifestazioni più o meno analoghe che si svolgono in Italia nel corso dell’anno e che permettono di considerare Step09 un’evoluzione nei format delle fiere, qualità che ben si accordano con il carattere dichiaratamente orientato alla sperimentazione scelto dalla Responsabile di Step09 Ilaria Centola e dagli altri membri dell’organizzazione.

L’evento viene a strutturarsi secondo una logica basata su sezioni e approfondimenti, dando così la possibilità alle gallerie partecipanti di esporre sia attraverso il proprio stand che in alcuni settori tematici, creando più momenti di visibilità e permettendo a collezionisti e visitatori di potersi soffermare maggiormente su alcune delle tappe previste dal percorso, secondo i propri interessi.

Sala del Cenacolo Sala delle Colonne Step Enpleinair Galleria Sansoni - Franca Franchi, Giovanni Zucca 

All’interno del proprio stand ogni galleria propone le opere di un singolo artista oppure un progetto specifico a cui possono prender parte al massimo quattro artisti: l’intera struttura di Step09 viene pertanto a configurarsi come un insieme di tante esposizioni personali o progetti specifici all’attenzione di un curatore, progetti vagliati e approvati dagli organizzatori di Step09 per dare coerenza e qualità all’intera manifestazione.

Tra le gallerie provenienti dall’estero vanno ricordate le presenze di FQ Projects di Shanghai, Galerie Antonio Nardone di Bruxelles, blackartprojects di Fitzroy (Australia), Galeria Victor Saavedra di Barcellona, Svenska Konstgalleriet di Malmö (Svezia); mentre per quanto riguarda il panorama italiano vanno segnalati gli interessanti progetti proposti dalle gallerie Amy-d Arte Spazio, Costantini Arte Contemporanea Il Torchio, Artistocratic, Graal Spazio Arte, federico rui arte contemporanea, Amstel Art, Galleria Sansoni, Marsiglione Arts Gallery, Lattuada Studio, Uno+Uno, Officine dell’Immagine.

Preview Step Enpleinair Marsiglione Arts Gallery - Ester Negretti, Salvatore Marsiglione Graal Spazio Arte - Maria Grazia Fedegari, Paolo Granata, Alessandra Ubezio 

Nel percorso espositivo è contemplata una sezione apposita dedicata alle sculture e installazioni (Step “Enpleinair”), una zona-vetrina (Preview) che si propone come un vero e proprio biglietto da visita per ogni galleria, una zona riservata agli artisti Under-30 (Next.Step) per dare modo ai visitatori di poter gettare uno sguardo su quella che sarà l’arte di domani.

Grande attenzione anche nei confronti delle live performance, con alcune presenze significative nel corso della manifestazione, veri e propri eventi nell’evento supportati dalla partecipazione di gallerie e associazioni culturali. Tra le performance che si svolgono a Step09 nell’apposita area all’interno della Sala delle Colonne voglio segnalare TReE a cura di Nila Shabnam Bonetti (venerdì alle ore 19:30), I’ll be the filter di Isobel Blank a cura della galleria milanese Amy-d Arte Spazio di Anna d’Ambrosio (venerdì alle 20:30), Io sottraggo di Giovanna Lacedra a cura di Grace Zanotto (sabato alle 13) e Mostra performante Mulier del Collettivo Mulier (domenica alle 14).

Tra gli incontri di carattere più propriamente culturale, da non perdere il dibattito L’autorità certificatoria nell’arte contemporanea. Usi ed abusi moderato dal nostro Direttore di EosArte Pierluigi Massimo Puglisi. All’incontro, previsto per sabato 26 alle ore 15:30 presso il Salotto di Step09 nella Sala delle Colonne, prendono parte il Professor Giancarlo Graziani della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano, l’artista Ali Hassoun e Alessia Zorloni (The Boston Consulting Group), che per l’occasione presenta il suo nuovo libro L’economia dell’arte contemporanea. Mercati, strategie e star system edito da FrancoAngeli.

Media partners Area performances Preview, Next.Step Sala delle Colonne 

Per l’edizione 2011 gli organizzatori hanno deciso di gemellare Step09 con partner di rilevanza, diversi dei quali legati all’informazione di settore e alla critica d’arte, tra cui Artribune, la Repubblica XL, Lobodilattice, Hestetika, D’Ars Magazine, Kritika e la fiera tedesca d’arte contemporanea e fotografia Berliner Liste, che partecipano attivamente all’evento anche con progetti speciali che vanno a impreziosire con il loro apporto l’intera manifestazione.

Date tutte queste premesse si può valutare come Step09 New Art Fair abbia l’intenzione di proporsi come un format nuovo e inconsueto nel panorama delle fiere d’arte del nostro Paese: una fiera-evento di dimensioni più delimitate, con una particolare attenzione ai progetti presentati dalle gallerie partecipanti al pubblico dei collezionisti e degli amanti d’arte, all’interno di una location suggestiva e in qualche modo condizionante, che va necessariamente a influire sulla visione delle opere e sulla modalità espositiva. Una sfida coraggiosa per affrontare le incertezze che caratterizzano attualmente il mercato dell’arte del nostro Paese e per dare nuovi stimoli all’ambiente artistico milanese e italiano in generale, che in questo periodo sembrano aver proprio bisogno di slanci e intuizioni.

 Ingresso 

Le immagini che accompagnano l’articolo e quelle di seguito riportate sono a cura di Vittorio Schieroni e sono state scattate nel corso dei tre giorni della manifestazione.

Ilaria Centola la Repubblica XL la Repubblica XL Step Enpleinair 

Preview, Next.Step Sala del Cenacolo Sala del Cenacolo Sala del Cenacolo 

Area ristorazione by California Bakery Kritika Galleria Leonardo da Vinci Sala delle Colonne 

Giancarlo Graziani, Pierluigi Massimo Puglisi Alessia Zorloni, Ali Hassoun Alessia Zorloni Giancarlo Graziani, Pierluigi Massimo Puglisi 

Amy-d Arte Spazio Amy-d Arte Spazio - Anna d’Ambrosio, Sandro Cabrini Isobel Blank Isobel Blank 

Giovanna Lacedra Giovanna Lacedra Giovanna Lacedra Giovanna Lacedra 

Collettivo Mulier Collettivo Mulier Collettivo Mulier Collettivo Mulier 

Step Enpleinair Denis Curti Sandro Cabrini Giacomo Montanaro 

Info

Step09 New Art Fair - Terza edizione

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Via San Vittore 21 (MM Linea 2, fermata “Sant’Ambrogio”), 20123 Milano

Durata evento: 25-27 novembre 2011

Orari: venerdì 18-23, sabato 12-22, domenica 12-20

Ingresso libero, esclusivamente stampando e presentando all’ingresso l’invito valido per due persone scaricabile dal Sito Internet di Step09

Informazioni: www.step09.com, www.museoscienza.org 

Comitato Promotore: Ilaria Centola (Responsabile Organizzazione), Paolo Brazzoli (Contatti Gallerie), Claudia Bernareggi e Vittorio Schieroni (Collaboratori), Paola Conforti (Ufficio Stampa “Casi Umani”), Elisabetta Castellari (Sponsor e Partnership), Marco Aloe (Progetto Grafico e Comunicazione)

Lascia un commento