Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

10 Ott 2012

Inaugura il L.UN.A Lab Store e Bologna diventa cre-attiva.

Porte aperte all’ombra delle Due Torri a un nuovo spazio della creatività, nato da una iniziativa di L.UN.A, Libera Università delle Arti: luogo di idee e di design, di moda e di arti visive, con anche la possibilità di acquistare prodotti e prototipi di affermati e giovani designer. Una sala espositiva, un laboratorio e la galleria d’arte Adiacenze affiancheranno il vero e proprio Store in un programma d’iniziative in continua evoluzione. Senza dimenticare le nuove tecnologie perché all’interno si potranno utilizzare stampanti 3D e strumenti per il taglio laser.
Appuntamento 19 ottobre per il rinfresco bio in compagnia di artisti e designer.

collezione-plinioltre.jpg


Bologna città cre-attiva, grazie alla nascita del L.UN.A Lab Store, stimolante contenitore di design e moda, galleria d’arte, laboratorio per la produzione di prototipi e spazio commerciale, che aprirà le porte alla città, venerdì 19 ottobre alle ore 18 con l’inaugurazione della location in Piazza San Martino.
Un’idea unica nel capoluogo emiliano, per dare luce alle innovazioni della città con una marcata attenzione per progetti di riciclo, eco-design e sostenibilità.

A impreziosire l’evento di lancio, ci saranno brand, designer e artisti di grande richiamo con installazioni, esposizioni e vendita dei prodotti: ottimo assaggio del dinamismo di un luogo che sarà in continua evoluzione. A inaugurare il Temporary store permanente, la collezione di arredi Plinio il Giovane, marchio fondato da Mario Prandina, che a Bologna porterà la serie Plinioltre. Sempre nella sala centrale la collezione YOJ di Laura Strambi, con ambiente sonoro di Alessio Ballerini.

Nello spazio “negozio” la proposta prevede collezioni moda di Kayo Ebisu e Borosana, i bijoux da materiali di recupero di vecchie camere d’aria firmati Cami Gualta, le creazioni di Jobotichi che utilizzano vecchie parti di computer, Arsalitartes con i cuscini da seduta in lana autoctona biellese, Rubi Rabitti e i suoi accessori design in cuoio da concia naturale. Interessanti le proposte Bio di Embio e Flowers of life, mentre l’offerta design sarà realizzata da Simone Russo/Sartoria Cicli con biciclette artigianali su misura per «pensieri fatti a mano su due ruote».

Lambrusco e Parmigiano Reggiano biologici accompagneranno l’evento con un rinfresco in pieno stile bio, dove non mancheranno frutta di stagione e una guida alla degustazione proposta dai produttori.

All’esterno di L.UN.A Lab Store in esposizione la 500 elettrica Micro-vett, marchio leader dell’automotive sostenibile, a sottolineare la natura eco del nuovo laboratorio.

Inaugurerà lo spazio di Adiacenze, Dasein, personale di Marco La Rosa, tra gli artisti vincitori della prima edizione del Premio ORA. Adiacenze curerà il settore arte di questo spazio dedicato alla giovane progettualità diffusa.

Mostre programmate ma anche esposizioni permanenti, vendita di prototipi di stilisti e designer, affermati o promettenti, e soprattutto punto di riferimento per chi voglia condividere la propria creatività. Durante l’inaugurazione si terrà anche una dimostrazione sull’utilizzo della stampante 3D per la produzione di prototipi, successivamente a disposizione di curiosi e cittadini su appuntamento. Uno strumento che offre la possibilità di stampare oggetti tridimensionali e costruire modelli che emulano molto da vicino l’aspetto di prodotti industriali. A completare l’aspetto tecnologico, una macchina per il taglio laser per la produzione in tempo reale di oggetti, arredi, accessori e capi di abbigliamento.

Info:
Inaugurazione: Venerdì 19 ottobre 2012 h.18 – 24
Orari di apertura: Lunedì – Sabato h.10 – 20
L.UN.A Lab Store, Piazza San Martino 4/g-h e Via Marsala 25/a.

Lascia un commento