Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

21 Dic 2013

PANDOLFINI: CONSUNTIVO ANNO 2013

risultati-pandolfini-2013.gif

Pandolfini Casa d’Aste chiude l’attività del 2013 con un totale aggiudicato di 16.020.000 euro in crescita del 41.3% rispetto al risultato del 2012 e si afferma come prima casa d’aste nazionale nei settori dei Dipinti Antichi e del sec. XIX e degli Argenti e Gioielli.

“Si tratta di un anno record per la nostra casa d’aste – dichiara Pietro De Bernardi amministratore delegato - siamo molto soddisfatti dell’andamento delle vendite che mostra una crescita importante in un periodo che continua ad essere molto difficile per l’economia Italiana. Questo risultato è stato ottenuto principalmente con un aumento della nostra visibilità all’estero ed un aumento dei clienti stranieri che partecipano alle nostre sessioni di vendita, ma devo anche sottolineare che alcuni dei top lot di quest’anno sono stati comunque venduti a clienti italiani che rappresentano sempre un importante riferimento sia per le case d’asta italiane che per quelle straniere.

Operiamo costantemente una selezione sempre più severa sulle opere da proporre nelle nostre aste più importanti, mentre abbiamo aggiunto da quest’anno due sessioni dedicate alle opere di antiquariato provenienti da proprietà uniche che vengono presentate con due appuntamenti, in Maggio e Novembre, sulle quali poniamo particolare attenzione alla comunicazione e al marketing con uno studio specifico del mercato di riferimento per ottenere migliori risultati.

Segnaliamo anche quest’anno i notevoli risultati raggiunti nel campo dei Dipinti Antichi, del sec. XIX e degli Oggetti d’Arte: le due sessioni organizzate da Pandolfini nel corso del 2013 hanno attratto collezionisti da ogni parte del mondo ed i risultati in molti casi sono stati di livello internazionale. Possiamo affermare che oggi Pandolfini è la prima casa d’aste italiana in questi settori.

Vorremmo fare un accenno alle due sessioni annuali dedicate agli Argenti e Gioielli: anche nel 2013 hanno apportato un contributo molto positivo al totale delle vendite. Il settore si è dimostrato molto vitale ed i risultai in termini di venduto sono stati di grande soddisfazione. Anche in questo campo abbiamo registrato un costante aumento di interesse da parte di clientela internazionale che si è concentrato soprattutto sui lotti di maggiore importanza, sui brillanti e le pietre di colore.

Infine risultati di rilievo sono stati ottenuti dal dipartimento Vini da Collezione che ha organizzato tre appuntamenti totalizzando vendite per quasi un milione di euro e consolidando la propria leadership sul mercato nazionale.

Nella seguente tabella specifichiamo il totale venduto di alcuni dipartimenti:

Dipartimento Totale aggiudicato con diritti asta 25%

Mobili, Arredi, Oggetti d’Arte, euro 2.150.000,00
Argenti, Gioielli ed Orologi euro 2.327.750,00
Dipinti Antichi e del Sec. XIX euro 5.248.000,00
Vini Pregiati e da Collezione euro 943.750,00
Stampe e Disegni Antichi e Moderni euro 671.250,00
Arte Moderna e Contemporanea euro 1.260.000,00

TOP LOT

ASTA 21 MAGGIO 2013
ARGENTI, GIOIELLI E OROLOGI

Lotto 32
Dodici piatti, Londra, 1775, in argento, tesa sagomata con bordo a cordonetto e decorata da stemma nobiliare inciso, diam. cm 24, g 6970 (12)
Stima € 8.000710.000
Aggiudicazione € 17.500

Lotto 440
Orologio da polso Rolex Cosmograph Daytona, Paul Newman, Ref. 6239, seriale 1′875′527, anno 1968, in acciaio
Stima € 40.000/50.000
Aggiudicazione € 50.000

ASTA 15 OTTOBRE 2013
IMPORTANTI DIPINTI ANTICHI E DEI SECC. XIX-XX

Lotto 48
Caravaggista olandese sec. XVII
RITRATTO DI FILOSOFO
olio su tela, cm 95,5×105
Stima € 12.000/15.000
Aggiudicazione € 150.000

lot-48-ott-2013-copia.jpg

Lotto 249
Federico Zandomeneghi
(1841-1917)
I GUANTI NERI
pastello, cm 60×45
firmato in basso a sinistra
Stima € 80.000/100.000
Aggiudicazione € 131.250

lot-249-ott-2013-copia.jpg

Lotto 161
Albarello, Firenze sec. XV, in maiolica a disegno cufico in blu, alt. cm 29
Stima € 15.000/20.000
Aggiudicazione € 40.000

Lotto 306
Tempietto, inizi sec. XIX, in marmo giallo di Siena e marmi vari, a quattro colonne in Blue John sormontato da due cherubini in bronzo dorato, alt. cm 62
Stima € 7.000/10.000
Aggiudicazione € 81.250

ASTA 26 NOVEMBRE 2013
DISEGNI E STAMPE

Lotto 177
[attribuito a] Sustris, Friedrich
(Padova ca. 1540 - Monaco di Baviera 1599)
ALLEGORIA DELLA MUSICA
Penna e inchiostro nero, acquerello grigio e rialzi a tempera bianca, quadrettato a matita su carta vergellata grigio-verde. mm 273×203.
Al recto iscrizione a penna “Fran:co Primaticcio a Fontainbleau”.
Stima € 60.000/70.000
Aggiudicazione € 70.000

ASTA 27 NOVEMBRE 2013
ARGENTI, GIOIELLI E OROLOGI

Lotto 389/1
Diamante taglio brillante
di ct 11,29, colore O-P, purezza VVS2. Il brillante, entro confezione sigillata, è corredato di certificato gemmologico CISGEM n. 82153, datato 23/10/2013
Stima € 60.000/70.000
Aggiudicazione € 93.750

ASTA 6 DICEMBRE 2013
VINI PREGIATI PROVENIENTI DA UN’IMPORTANTE COLLEZIONE TOSCANA

Lotto 418
Assortimento Domaine de la Romanée-Conti 2000
12 bt - csl
E
Stima € 9.500/11.500
Aggiudicazione € 16.800

ASTA 16 DICEMBRE 2013
ARTE ORIENTALE

Lotto 115
Intaglio Cina, periodo Quainlong (1736-1795), raffigurante cavallo sdraiato in giada celadon finemente intagliata, cm 9,5×6, poggiante su base in pietra nera alt. cm 3
A fine Celadon Jade reclining horse, Quainlong period (1736-1795)
Stima € 1.500/2.000
Aggiudicazione € 65.000

ASTA 18 DICEMBRE 2013
ARTI DECORATIVE DEL XX SECOLO E ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Lotto 48
Toni Zuccheri
(Venezia 1936-2008)
UPUPA
Produzione: Venini 1985, su disegno del 1964
struttura in bronzo e piume in vetro policromo applicate a caldo
alt. cm 40
alla base reca il marchio VENINI TZ-85 5

Bibliografia:
I Vetri Venini, a cura di Franco Deboni, Vol II Catalogo 1921-2007, Torino 2007, n. 262

Esposizioni:
Venezianisches Glas 19. bis 20. Jahrhundert aus dem Glasmuseum Murano – Venedig, a cura di A. Dorigato e R. Barovier Mentasti, Kunstgewerbemuseum Berlin, 1981, n. 181 pag. 59 e fig. 41 pag. 80
Gli artisti di Venini. Per una storia del vetro d’arte veneziano, a cura di A. Bettagno, Venezia - Fondazione Cini 24 aprile-7 luglio 1996, Milano 1996, fig. 227 pag. 154, n. 227 pag. 203-204
Il bestiario di Murano. Sculture in vetro dal 1928 al 1965, Venezia - Palazzo Ducale 1996, n. 116, pag. 125

Stima € 12.000/15.000
Aggiudicazione € 13.125

lot-48-dic-2013.jpg

Lotto 118
Giorgio de Chirico
(Volos 1888 - Roma 1978)
PIAZZA D’ITALIA
olio su tela, cm 40×50
firmato
sul retro: titolato; dichiarazione di autenticità dell’artista
eseguito agli inizi degli anni Sessanta
L’opera è accompagnata da autentica rilasciata dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico con il numero 065/11/13 OT

lot-118-contempo-dic-2013-copia.jpg

Lascia un commento