Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

14 Set 2014

FIRENZE, MICHELANGELO E IL CANTIERE FIORENTINO

 dett-michelangelo.gif

Ciclo di Conferenze in occasione del 450° anniversario della morte dell’artista
Firenze, Centro Arte e Cultura dell’Opera di Santa Maria del Fiore
16 Settembre – 11 Novembre 2014

E’ il 28 gennaio del 1504, quando nella sede dell’Opera di Santa Maria del Fiore a Firenze si riunisce una commissione di artisti che dovrà decidere la destinazione del David di Michelangelo. Alla riunione partecipano, tra gli altri, Leonardo da Vinci, Sandro Botticelli, Filippino Lippi, Pietro Perugino, Antonio e Giuliano da Sangallo, Simone del Pollaiolo, Andrea della Robbia, Davide Ghirlandaio. La commissione deciderà di collocare la scultura dinanzi al Palazzo della Signoria, invece che nella Cattedrale di Firenze per cui inizialmente era stata pensata.

Il David sarà l’argomento del primo incontro, tenuto da Cristina Acidini, per il ciclo di conferenze  “Michelangelo. Il cantiere fiorentino” organizzato dall’Opera di Santa Maria del Fiore in occasione del 450° anniversario della morte del grande artista. Numerose sono, infatti, le testimonianze architettoniche, scultoree, pittoriche e grafiche di Michelangelo a Firenze - che costituiscono un corpus documentale di assoluta grandezza - distribuite tra la Basilica di San Lorenzo, la Biblioteca Laurenziana, il Museo del’Accademia, il Museo del Bargello, Il Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore, gli Uffizi e la Casa Buonarruoti.
Le conferenze saranno l’occasione per fare il punto sugli studi, valutare lo stato di conservazione, indagare sui restauri, approfondire e ripensare agli impianti filologici delle opere, divulgarne le connessioni e i rapporti con il loro tempo.
Tutte le conferenze, ad ingresso gratuito, si terranno nel Centro Arte e Cultura dell’Opera di Santa Maria del Fiore (Piazza San Giovanni 7, Firenze), ogni martedì pomeriggio, dalle ore 17.00, a partire dal 16 settembre 2014.

Francesco Gurrieri, coordinatore del ciclo di conferenze, affronterà il tema del Cantiere architettonico laurenziano nel secondo incontro previsto martedì 23 settembre; mentre il 30 dello stesso mese, Bruno Santi parlerà de La Pietà.
Il 7 ottobre sarà la volta di Alessandra Marino con i Restauri alle fabbriche michelangiolesche e il 14 ottobre di Antonio Natali con Il Tondo Doni. Il 21 ottobre Beatrice Paolozzi Strozzi terrà una conferenza sul Bacco ebbro del Bargello e il 28 Pietro Ruschi sui Disegni di Casa Buonarroti.
Il tema della Spiritualità e Pietas nella scultura di Michelangelo sarà affrontato da Timothy Verdon il 4 novembre.
Chiuderà il ciclo Antonio Paolucci con le Ultime cure alla Cappella Sistina, l’11 novembre.

michelangelo-1.gif

Ufficio Stampa Opera di Santa Maria del Fiore
Ambra Nepi Comunicazione
via dei Benci 23 - 50122 Firenze
cell.  348 - 6543173
info@ambranepicomunicazione.it
www.ambranepicomunicazione.it

Lascia un commento