Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

26 Ott 2017

Milano. I multipli di Isgrò in mostra alla Triennale

A novembre presso la Triennale di Milano una personale dedicata all’artista Emilio Isgrò metterà in luce la sua produzione di multipli dedicata a un’arte civile e democratica.

(V. S.)

I multipli secondo Isgrò

Mettere in evidenza lo squilibrio sociale della società e segnalare la sua crudezza senza ricorrere a inutili e fuorvianti abbellimenti: questo uno dei compiti fondamentali che Emilio Isgrò attribuisce alla sua arte per portare avanti un impegno sociale, principio a cui l’artista siciliano si è attenuto nei suoi cinquant’anni di carriera. Il tema dell’arte civile è, infatti, alla base di tutte le opere presenti nella mostra che, dal 18 al 26 novembre 2017, sarà aperta al pubblico presso il Palazzo della Triennale di Milano presentando una serie di multipli realizzati con la collaborazione di Editalia. I multipli secondo Isgrò, a cura di Marco Mazzini, coinvolgerà opere come Mediterranee - Lettere dal Mare (2013), Seme Mediterraneo (2015), i recenti Mondoquadro e Mondo di Vetro, oltre alle Tavole della legge; accanto a essi i Semi in ceramica realizzati appositamente per questa esposizione, una serie che vuole potenziare le tematiche espresse nel Seme dell’Altissimo, dove il seme diventa un simbolo globale di rinascita; scultura che dal 18 novembre 2017 ha trovato la sua collocazione definitiva nell’area adiacente alla Triennale di Milano grazie alla sponsorizzazione di Editalia.

Per Isgrò il multiplo, opera democratica per eccellenza, consente attraverso la moltiplicazione di divulgare la sua arte e il suo messaggio; le opere nascono sempre con una grande autonomia conservandone l’effetto nell’artigianalità del manufatto. Trovando una possibilità creativa nella loro univocità e unicità, le opere multiple di Emilio Isgrò sono in grado di attrarre un pubblico più ampio, “un modo per ampliare sempre più la partecipazione di quanti credono che l’arte possa contribuire a creare un mondo diverso”.

I multipli secondo Isgrò
La Triennale di Milano, Palazzo della Triennale, Viale Alemagna 6, Milano
18 - 26 novembre 2017
Orari: martedì - domenica ore 10.30 - 20.30
Ingresso Libero
Informazioni: www.triennale.org

Lascia un commento