Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

22 Nov 2017

Bibbiena, Arezzo. La FIAF annuncia il vincitore di “Portfolio Italia – Gran Premio Hasselblad”

michele-crameri-il-lavoro-del-sicario.jpgciro-battiloro-sanita.jpgmariagrazia-beruffi-carmine.jpg

La FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di lucro che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia su tutto il territorio nazionale, annuncia la cerimonia di proclamazione della quattordicesima edizione di “Portfolio Italia – Gran Premio Hasselblad” che si terrà sabato 25 novembre 2017 alle ore 18.00 nell’ottocentesco Teatro Dovizi di Bibbiena, sito in Via Rosa Scoti Franceschi, 21.

Portfolio Italia, ideata nel 2004 e gestita dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, è l’unica rassegna itinerante a livello mondiale che tocca le più importanti manifestazioni fotografiche nazionali caratterizzate da incontri di lettura di portfolio ed è nata come proposta tesa alla valorizzazione della fotografia e finalizzata a favorire incontri e scambi di opinioni. La manifestazione rappresenta una preziosa occasione per fotografi professionisti e non di presentare i propri portfolio durante le varie tappe che si susseguono ogni anno in tutta Italia da Nord a Sud e durante le quali è possibile partecipare anche ad esclusivi workshop, seminari, seguire Autori di rilevanza nazionale e internazionale e ammirare mostre esclusive.

L’edizione 2017, per quanto priva di due tappe rispetto a quella del 2016, si è caratterizzata per risultati (in termini di partecipazione) decisamente migliori rispetto all’edizione che l’ha preceduta: vi hanno partecipato 571 Autori (con una media di 71,4 per tappa, quasi 10 Autori di media in più rispetto ai 61,6 del 2016). Gli Autori hanno partecipato sottoponendo all’attenzione degli esperti ben 731 Portfolio. Complessivamente sono state effettuate 1.800 letture da parte di 68 lettori differenti (che hanno conseguito un totale di 98 partecipazioni ai tavoli). Globalmente sono state fatte 601 ore di lettura e sono stati premiati 16 Autori provenienti da 8 regioni italiane differenti e da 1 stato estero (la Slovenia). Durante le 14 edizioni hanno aderito a “Portfolio Italia” 123 Festival e hanno altresì partecipato complessivamente 9.071 Autori con 11.243 portfolio. In questi quattordici anni sono state effettuate 24.698 letture da parte di 376 lettori differenti (per un totale di 1.170 partecipazioni ai tavoli) e globalmente sono state fatte 8.492 ore di lettura.

valentina-de-rosa-villa-monteturli.jpgvincenzo-tommaso-pagliuca-case-rom-napoli-nord.jpg

A conclusione degli otto incontri di Portfolio Italia, che si sono svolti da aprile a settembre 2017, sabato 25 novembre verrà inaugurata la mostra con i sedici portfolio finalisti (due per ogni singola tappa) e, nella stessa giornata, verrà proclamato il Vincitore dell’edizione 2017 e i due Autori secondi classificati. Il vincitore riceverà in premio 1500 euro; 500 euro a testa verranno invece assegnati al secondo e al terzo classificato. La mostra con tutti i portfolio rimarrà poi aperta al pubblico fino a domenica 4 febbraio 2018.

Di seguito i sedici finalisti delle otto tappe, tra i quali si cela il vincitore di Portfolio Italia 2017:

1)    “17° Spazio Portfolio” e “11° Portfolio al mare” - 1° “Il lavoro del sicario” di Michele Crameri;   2° “Polaroid Express” di Matteo Ballostro
2)    “14° FotoArte in Portfolio” - 1° “Ludibrium – diseconomia del Sud” di Valentino Guido;   2° “Ludopatia” di Giuseppe Torcasio
3)    “8° Portfolio dello Strega” - 1° “Korean dream” di Filippo Venturi;   2° “Origami” di  Alessandro Fruzzetti
4)    “16° Portfolio dell’Ariosto” – 1° “Carmine” di Mariagrazia Beruffi;   2° “Case Rom / Napoli Nord” di Vincenzo Tommaso Pagliuca
5)    “15° Portfolio Trieste” - 1° “Un altro mondo” di Mariagrazia Beruffi;   2° “Lasciare libero il passo, anche di notte” di Pasquale Autiero
6)    “10° Portfolio Jonico” - 1° “Sognaturi” di Pasqualino Caparello;   2° “Villa Monteturli” di Valentina De Rosa
7)    “26° Premio SI Fest” - 1° “Et fiat lux” di Špela Volčič;   2° “Dead sea” di Carlo Lombardi
8)    18° FotoConfronti – 1°  “Interno” di Valerio Polici;   2° “Sanità” di Ciro Battiloro

Anche per il 2017 è stata rinnovata la partnership tra FIAF e Hasselblad che ha visto il celebre brand fotografico come sponsor unico della manifestazione. Hasselblad ha presenziato alle tappe del circuito con l’intenzione di premiare i primi classificati di ogni tappa con un campus di alta formazione gestito dai più importanti Ambassador del brand a livello mondiale.

matteo-ballostro-polaroid-express.jpegpasquale-autiero-lasciare-libero-il-passo-anche-di-notte.jpg
“Il Circuito ideato nel 2004 dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche rappresenta uno degli eventi fotografici più importanti del nostro Paese, una rassegna caratterizzata da una vasta popolarità e da un grande successo sempre più in aumento – ha commentato Fulvio Merlak, Presidente d’Onore della FIAF e Direttore del Dipartimento Manifestazioni – “La FIAF ritiene che, oggi come ieri, sia fondamentale usare il mezzo fotografico con passione e intelligenza, mantenendo sempre la consapevolezza che la fotografia, mezzo comunicativo per eccellenza, è un linguaggio con le sue regole, la sua grammatica e la sua sintassi. Ed è proprio questo l’insegnamento che “Portfolio Italia”, l’unico circuito esistente al mondo formato dalle più importanti manifestazioni nazionali caratterizzate da incontri di lettura di portfolio, diffonde da ormai quattordici anni a questa parte. Per questa edizione non avremmo potuto sperare in un successo e in una partecipazione maggiore, aspettiamo ora di proclamare il nuovo vincitore e poi daremo il via ad una nuova entusiasmante edizione”.

Per maggiori informazioni su Portfolio Italia: www.fiaf.net/portfolioitalia

Lascia un commento