Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

23 Mag 2008

1997, Antiquaria, Ipermercato e viabilità: le ricette dell’onorevole Giannotti

Parla il Deputato PDS.   La  Nazione, 05 gennaio 1997 La fiera antiquaria é scaduta di qualità, il centro storico va valorizzato e l’ipermercato da­rà spazio anche ai commer­cianti. Parola di Vasco Gian­notti. A pochi giorni dall’ini­zio del nuovo anno, abbiamo raggiunto l’onorevole per par­lare di Arezzo.

Partiamo dalla fiera antiqua­ria, cosa sta succedendo a questa manifestazione?

«La qualità della fiera antiqua­ria é calata, ma rimane una iniziativa importantissima per la città. Bisogna coinvolgere gli antiquari per alzare di tono del­la manifestazione e fare in mo­do che non ci sia concorrenza con altre iniziative di minor livello». La ricetta per realizza­re questo progetto Giannotti ce l’ha: «Gli antiquari dovrebbero selezionare accuratamen­te gli espositori e le bancarelle andrebbero sistemate in ma­niera più organica così da sa­pere dove trovare gli oggetti: i libri da una parte, i mobili da un’altra e così via. Servirebbe anche a valorizzare il centro storico». A proposito di cen­tro storico il deputato sostiene che deve essere valorizzato ma, aggiunge, «anche la peri­feria della città non può e non deve essere dimenticata».

ndr. il reasto non riguarda la Fiera Antiquaria

Lascia un commento