Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

19 Gen 2013

Padova. Al via il nuovo Corso per consulente d’arte contemporanea

Tra pochi giorni inizieranno le lezioni di “Contemporary Art Advisor”, Corso di alta formazione per laureati organizzato da Ce.St.Art e Cescot Veneto. Al centro dell’attenzione la figura del consulente d’arte contemporanea e tutti gli aspetti della sua professione, che coniuga arte e business.

di Vittorio Schieroni

Lezioni Ce.St.Art 

Si terrà a Padova, tra fine gennaio e marzo 2013, il nuovo Corso di alta formazione per consulente d’arte organizzato da Ce.St.Art - Centro Studi sull’Economia dell’Arte, nella presente edizione insieme a Cescot Veneto, Ente di Formazione Confesercenti accreditato presso la Regione Veneto per la Formazione Continua e la Formazione Superiore. “Contemporary Art Advisor”, incentrato sul mercato dell’arte contemporanea, è stato strutturato sulla base della precedente esperienza del Corso per “Consulente Artistico - Art Advisor” (Bologna, 2012), realizzato insieme a Cescot Emilia-Romagna. Confermati i Docenti di riferimento Prof. Giancarlo Graziani, Prof. Stefano Stanzani, Dott. Pietro Ripa e Dott. Vittorio Schieroni; nella presente edizione con il Prof. Michelangelo Zaccarello e la Dott.ssa Elena Amodeo. A integrare il lavoro in aula dei Docenti di riferimento saranno competenti operatori del settore, che, basandosi sulla propria esperienza professionale, forniranno ai partecipanti testimonianze dirette, esempi concreti e consigli pratici in riferimento al mercato dell’arte.

“Contemporary Art Advisor”, che avrà inizio mercoledì 23 gennaio 2013, affronterà la figura del consulente d’arte contemporanea, professionista che offre supporto a collezionisti e investitori per la gestione delle opere d’arte e di intere collezioni. Compravendita, consulenza legale, assicurativa, sulla conservazione, gestione e valorizzazione delle opere d’arte, elaborazione di ricerche storiche e artistiche, indirizzamento per perizie e autentiche, assistenza per far fronte ai problemi di conservazione e trasporto delle opere: sono queste alcune attività riconducibili alla professione dell’art advisor d’arte contemporanea, in un settore che richiede preparazione e specifiche competenze.

Il Corso, inserito nel Catalogo Interregionale dei Corsi di Alta Formazione, è stato suddiviso in cinque moduli, all’interno dei quali verranno presi in considerazione tutti gli aspetti che fanno capo alla figura del consulente d’arte contemporanea: “Art Advisory: quando e come investire in arte - l’evoluzione del settore e nuovi scenari” a cura del Prof. Giancarlo Graziani, “La gestione finanziaria nel sistema Arte: dall’arte al business” del Prof. Stefano Stanzani, “Il sistema Arte: struttura e caratteristiche del settore” del Prof. Michelangelo Zaccarello, “Marketing e arte: strumenti di comunicazione del prodotto artistico” del Dott. Vittorio Schieroni e della Dott.ssa Elena Amodeo e “La gestione del servizio e del cliente” del Dott. Pietro Ripa. Private banking, art advisory, fondazioni, musei, assessorati, eventi, fiere, comunicazione, pubbliche relazioni, media, fund-raising sono alcuni degli aspetti che verranno approfonditi nel corso delle lezioni dai Docenti e dagli operatori del settore chiamati a intervenire.

Ai partecipanti al Corso, laureati (requisito minimo la Laurea triennale), selezionati nei mesi scorsi tra i candidati che hanno risposto al bando, verrà rilasciato al termine delle lezioni un attestato di frequenza. Sono previste 238 ore di formazione complessive da suddividersi tra 130 ore di lezione in aula, presso la sede di Cescot Veneto e la sede di Crediveneto - Credito Interprovinciale Veneto a Padova, 68 ore di stage presso strutture legate al mondo dell’arte, come fondazioni, gallerie, fiere e musei, e 40 ore dedicate alle visite a strutture museali e fiere di respiro internazionale (quali, ad esempio, il MAXXI di Roma, il MART di Rovereto, la Fondazione Trussardi di Milano, la fiera Frieze London). Basandosi su questo articolato programma didattico, il Corso “Contemporary Art Advisor” vuole fornire ai partecipanti nozioni teoriche ed esempi pratici che riguardano una figura professionale non ancora sufficientemente conosciuta nel panorama italiano, ma già consolidata a livello internazionale. L’obiettivo è quello di contribuire alla creazione di un profilo professionale spendibile presso istituzioni culturali, musei, fondazioni, gallerie d’arte, case d’aste, fiere di settore, banche e associazioni che investono in progetti culturali.

Ulteriori informazioni:

Cescot Veneto

www.cescotveneto.it

Lascia un commento