Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

10 Gen 2014

Animula vagula blandula / Hospes comesque corporis…

yourcenar-2.gif

« Animula vagula blandula / Hospes comesque corporis /
Quae nunc abibis in loca / Pallidula rigida nudula / ìNec ut soles dabis iocos»
« Piccola anima smarrita e soave, / compagna e ospite del corpo, ora t’appresti a scendere in luoghi / incolori, ardui e spogli,/ ove non avrai più gli svaghi consueti»

“Mio caro Marco,

Sono andato stamattina dal mio medico, Ermogene, recentemente rientrato in Villa da un lungo viaggio in Asia. Bisognava che mi visitasse a digiuno ed eravamo d’accordo per incontrarci di primo mattino. Ho deposto mantello e tunica; mi sono adagiato sul letto. Ti risparmio particolari che sarebbero altrettanto sgradevoli per te quanto lo sono per me, e la descrizione del corpo d’un uomo che s’inoltra negli anni ed è vicino a morire di un’idropisia del cuore. Diciamo solo… “

Chi avendolo letto -  magari più di una volta -  non ricorda l’explicit di questo meraviglioso libro?

Da non perdere quindi la mostra che la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio inaugura a Villa Adriana interamente dedicata alla scrittrice franco-belga Marguerite Yourcenar (1903-1987), colei che più di tutti ha contribuito a rendere famosa nel mondo la residenza dell’imperatore Adriano a Tivoli con il suo capolavoro ‘Memorie di Adriano’.

Dal 28 marzo al 3 novembre, la mostra Marguerite Yourcenar. Adriano, l’antichità immaginata ripercorre l’iter creativo del romanzo e mette a fuoco il profondo lavoro di studio della scrittrice sull’antichità classica, esponendo nelle sale dell’Antiquarium carteggi, fotografie d’epoca, sculture e incisioni.

La mostra è accompagnata da un volume di saggi riccamente illustrati edito da Electa, che riunisce numerosi contributi di studiosi - molti membri della Société Internationale d’Études Yourcenariennes - che approfondiscono i temi affrontati in mostra. Il libro comprende un’antologia illustrata delle Memorie con commenti di carattere storico, archeologico, artistico, letterario, filosofico, antiquario per la ricostruzione della visione che la scrittrice aveva di Adriano e della sua epoca, senza tralasciare le ripercussioni che gli eventi del Novecento ebbero su tale idea della grecità e della romanità.
Curatori: Elena Calandra, Benedetta Adembri

Cura del Volume: Elena Calandra, Benedetta Adembri, Nunzio Giustozzi, edizione Electa

yourcenar.jpg adriano.jpg antinoo.jpg coopculturae_id_sito_75_204.jpg

INFORMAZIONI: 06 39967900 - http://www.coopculture.it/

Inaugurazione 27 marzo ore 16.30

Antiquarium del Canopo , largo Marguerite Yourcenar, 1 (Villa Adriana) - Tivoli (RM)
Orario:
10.00 - 18.00 (28-29-30 marzo);
10.00 - 18.30 (31 marzo/aprile e settembre)
10.00 - 19.00 (maggio, giugno, luglio, agosto)
10.00 - 18.00 (dal 1° ottobre all’ultimo sabato di ottobre)
10.00 - 16.30 (dall’ultima domenica di ottobre al 3 novembre)
Apertura Area Archeologica ore 9.00; chiusura 30′ dopo la chiusura della mostra
Biglietteria: aperta fino a un’ora e mezza prima della chiusura dell’Area Archeologica
Biglietti: 11 € intero; 7 € ridotto, fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani

Per chi ama questo libro, è leggibile in PDF al link

http://ilterzoorecchio.files.wordpress.com/2011/01/yourcenar-marguerite-memorie-di-adriano2.pdf

che tutti dovrebbero ringraziare

(P.M.P.)

POSTATO IL 27 MARZO 2013

Lascia un commento