Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

31 Mar 2018

Milano. Oltre 170 appuntamenti di fotografia con Photofestival 2018

Torna Photofestival, la più importante manifestazione italiana dedicata alla fotografia d’autore: inseriti nel programma più di 170 appuntamenti tra mostre, incontri di approfondimento, workshop fotografici a Milano, hinterland e per la prima volta anche in alcune città limitrofe, in un percorso articolato che coinvolgerà oltre 100 sedi espositive tra spazi privati e luoghi istituzionali.

di Vittorio Schieroni

Tazio Secchiaroli, Antonioni, Blow Up - La Camera Chiarastefano-degli-esposti-serie-identicity-made4art.jpg

Photofestival, la grande kermesse dedicata alla fotografia d’autore promossa da AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging con il Patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano, torna anche quest’anno con un nutrito calendario di mostre e attività collaterali come workshop, incontri, letture portfolio e performance. Dal 24 aprile al 30 giugno 2018 Milano e il suo territorio metropolitano, per la prima volta insieme ad alcune città di altre Province lombarde, saranno protagonisti di una capillare offerta fotografica di qualità che comprende lavori di Maestri e autori affermati, ma anche quelli di esordienti e nuove promesse.

La manifestazione, che alla sua tredicesima edizione presenta il tema “Innovazione Conoscenza Storia”, tre elementi che caratterizzano la realtà e il futuro di Milano, prevede oltre 170 appuntamenti – tra cui circa 165 mostre – in un percorso articolato che vedrà la partecipazione di oltre 100 sedi espositive tra gallerie d’arte, spazi privati, luoghi istituzionali, musei, biblioteche, librerie e nuove realtà che si aprono alla fotografia. Anche quest’anno mostre di grande importanza saranno ospitate nei cosiddetti “Palazzi della Fotografia”, gli edifici storici Palazzo Castiglioni di Confcommercio Milano e Palazzo Giureconsulti di Camera di Commercio di Milano, veri e propri fiori all’occhiello della kermesse.

Enrico Pescantini, Monument to Party Foundation - gli eroici furoriPino Ninfa, Porgy and Bess a Kinshasa Copyright pino ninfa, Centro Culturale di Milano

Tra le numerosissime sedi espositive che aderiscono all’iniziativa – l’elenco completo delle mostre è disponibile sul sito Internet di Photofestival www.milanophotofestival.it, che di volta in volta metterà in evidenza gli eventi in corso e quelli di prossima inaugurazione –, vanno qui di seguito segnalati alcuni pochi ma significativi esempi. Oltre ai già citati Palazzo Castiglioni (personali di Gianni Maffi, Jacopo Matteo Golizia, Giorgio Di Maio) e Palazzo Giureconsulti (collettiva “Images on the road”), si segnalano Acquario Civico di Milano (personale di Bohnchang Koo), Museo Diocesano Carlo Maria Martini (collettiva “L’Italia di Magnum”), Museo Nazionale Della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (Enzo Sacchetti), La Triennale di Milano (“Hey Jimi - The Italian Experience 1968”, “Immerso”), Biblioteca Sormani (Lia Stein), Castello Sforzesco (Antonio Beato), Contrasto Galleria (Janet Sternburg), Galleria Carla Sozzani (“World Press Photo. Fotografia e giornalismo: le immagini premiate nel 2018/World Press Photo”), ERRATUM (Silvia Lelli e Robero Masotti), MADE4ART (personali di Heinz Innerhofer, Stefano Degli Esposti, collettive “Vestigium”, “Inner Landscapes”, “Elements”), Montrasio Arte (Giovanni Hänninen), Noema Gallery (Beat Kuert).

Informazioni: www.milanophotofestival.it.

Davide Cisterna - IIF WallLuca Rotondo, Serie Metropolitan Lullabies - Spazio Aperto San Fedele

Lascia un commento