Testata di informazione sul mercato dell'arte e la cultura
Direttore Paolo Vannini - Direttore Editoriale Pierluigi Massimo Puglisi

Articoli News Spettacolo Restauro Design Fotografia Antiquari, Gallerie e Musei Attenzione prego
Aste Europee Aste Italiane Aste Extra Europee Aste Press&Top Lots Libri e Riviste

Paolo Vannini

 

Paolo Vannini, laureato in scienze politiche, giornalista professionista. Ha lavorato per il quotidiano “La Nazione; è stato cofondatore e vicedirettore del settimanale di informazione locale “Metropoli“; è stato redattore al “Giornale della Toscana” (fascicolo fiorentino e toscano della testata nazionale “Il Giornale“); ha diretto l’ufficio comunicazione esterna - “Comune aperto” - del Comune di Firenze; ha svolto mansioni di caporedattore dell’agenzia giornalistica “Toscana Daily News. Ha collaborato con “Radio Radicale” e con “Il Sole 24Ore Centronord“. Ha curato uffici stampa di aziende private ed enti pubblici, fra i quali Confindustria Toscana. Collabora stabilmente con “Il Corriere Fiorentino” (cronaca locale del Corriere della Sera) e l’agenzia di stampa Agipress. Scrive saltuariamente per riviste locali e siti on line, svolge attività di ghost writing.

AGGIORNATO AL 05 GIUGNO 2013

  1. 2 Comment(s)

  2. By Manolo Di Prinzio on Lug 11, 2009 | Reply

    Buongiorno, è con piacere che vi invio il mio video sul terremoto de L’Aquila

  3. By Maria Zaccone on Set 11, 2009 | Reply

    Desidero porre alla vostra attenzione, un borgo medioevale Abruzzese non toccato dal terremoto anche se in provincia dell’Aquila
    Tagliacozzo “alto le terre” con la sua splendida Chiesa del Soccorso è un tesoro incustodito,amato da chi abita nella case limitrofe alla Chiesa ma totalmente abbandonato dalle Istituzioni, la via Valeria che scende superando la Porta del Soccorso appunto, attraversa un paese antico che andrebbe prima di tutto pulito con cura e poi esaltato per la sua straordinaria bellezza e spontaneità.
    Cosa si dovrà fare per evitare di piangere la scomparsa di altri Borghi Antichi in Italia?
    Perchè l’Abruzzo non investe quantomeno in pulizia per custodire al meglio quanto rimane?
    Gli abitanti del Soccorso, aiutati da chi come me ha acquistato una casa per vivere la propria vecchiaia ancora in una condizione di felicità sia di rapporti umani che naturalistica, fremono nel non riuscire a farsi ascoltare

Lascia un commento